Apprendimenti e approfondimenti sul calcio Napoli

La situazione per il Napoli non è di certo rosa e fiori, non solo la squadra è stata eliminata dal Liverpool in Champions League, per approfondimenti sul calcio Napoli clicca qui, ma sono anche tantissimi i rumors e i giocatori sotto osservazione da parte di club importanti. Solo pochi giorni fa, Il Chelsea di Mourinho si faceva avanti con un’offerta da 100 milioni per Koulibaly, blindato dalla società partenopea e dichiarato incedibile. La speranza che Zielinski rinnovi fino al 2023 è ormai un sogno divenuto realtà, si stanno discutendo gli ultimi dettagli sul contratto ma sono presenti numerose squadre che vogliono assolutamente il centrocampista polacco.

Le indiscrezioni danno vicini al club azzurro Luperto, un occhio è invece rivolto a David Luiz, ormai svincolato dal Chelsea. Molto importanti per gli innesti di gennaio sono Chiesa e Biraghi, ma come il Napoli, anche l’Atletico Madrid ha pensato a questi due giocatori: l’offerta pare sia di 85 milioni. In Francia il Marsiglia ha messo gli occhi su Milik, e sempre dal fronte francese, Cavani è pronto a fare le valige da Parigi, ma con gli azzurri ci sono anche alttre big, pronte a sborsare per El Matador: si tratta del Chelsea Sarri e dell’Atletico Madrid di Simeone.

Ma le ultime notizie sono positive per il club partenopeo, infatti le indiscrezioni rivelano che si sta lavorando sul fronte Cavani – Benzema – Morata. Il giro che si sta delineando è Cavani all’Atletico Madrid, Benzema al PSG, Morata al Barcellona e Icardi al Real Madrid. Il vantaggio è che le trattative dovrebbero concludersi in estate, il rischio è che gli Azzurri si vedano sfumare top player del calibro di Cavani o Morata, pedine essenziali per proseguire il campionato e la lotta in Europa League a gran voce, dicendo la propria. 

Con un po’ di intraprendenza da parte di Aurelio De Laurentis, il Napoli potrebbe insinuarsi in trattative importanti e magari spuntarla. Acquistare un calciatore di livello e imporsi sia in Italia che all’estero, sarebbe come mettere la ciliegina sulla torta al lavoro fatto da Mr. Sarri negli ultimi anni e soprattutto alla rinascita del club, fortemente voluto sin dal 2004 da Aurelio De Laurentis. Ma soprattutto il Napoli deve fare attenzione a non perdere pedine preziose durante il cammino della stagione 2018/2019, questo potrebbe minare l’equilibrio del club e rovinare quanto di buono fatto finora.