Consigli per l’abbigliamento invernale

Una delle domande più frequenti per una neo-mamma, che partorirà nei mesi più freddi, è quella di come vestire il proprio bambino. Sicuramente la scelta del materiale del vestiario è la più importante, proprio perché alcuni tessuti potrebbero provocare allergie al bambino. Gli esperti consigliano di far indossare sempre un body di puro cotone sotto ogni vestitino, in modo tale che il tessuto non va a diretto contatto con la pelle, questa tecnica è valida sia per il periodo invernale che per quello estivo.
Un altro consiglio è quello di utilizzare vestiti da neonata quanto più pratici e comodi è possibile, e quindi ridurre la presenza di lacci o fibbie che in primis potrebbero essere pericolosi per il bambino, e poi faciliterebbero il cambio del pannolino.
Il cappellino è un accessorio che non è particolarmente simpatico al bambino, infatti si consiglia di usarlo solo se è necessario, e quindi per i mesi più umidi e più freddi.
Per proteggere invece i piedini dal freddo, non sono necessarie le scarpine, ma bensì un ottimo paia di calzini di lana, che non daranno neanche alcun fastidio al bambino.

Cosa si rischia a coprire troppo i bambini?
Vestire troppo pesanti i bambini si rischia di farli sudare, e questo provocherebbe la febbre al bambino.
Molti genitori pensano che i neonati abbiano molto più freddo degli adulti, non è così, anzi alcuni pediatri sostengono addirittura che loro abbiano una temperatura corporea più alta della nostra.
Quindi come regolarsi?
Sicuramente un primo consiglio è quello di vestirli a strati, in modo tale che se il bambino inizia ad innervosirsi per il caldo, basterà spogliarlo.
I materiali da usare per prevenire allergie al bambino sono sicuramente:
– Tutine di puro cotone
– Tutine o di ciniglia o di cotone caldo
– Una tutina imbottita all’interno, per quando si è fuori casa.
Anche la lana va bene come tessuto, a patto che sia pura.

Che colore scegliere per un neonato?
Sicuramente il colore è una cosa soggettiva, anche se prima di tutto dipende dal sesso del bambino, generalmente d’inverno i colori più usati sia per i maschietti che per le femminucce sono il bianco e il giallo, invece solo per bambine il rosa, e solo per i maschietti il blu. Colori molto classici che non passano mai di moda. Alcuni modelli sono arricchiti da decorazioni davvero molto originali.